Cosa significa disinfestazione automatica?

 

La disinfestazione automatica è un trattamento che si ripete quotidianamente senza alcun intervento manuale. Il trattamento viene effettuato tramite un circuito di ugelli nebulizzatori comandati da una centralina di controllo.


Pochissimo prodotto nebulizzato a intervalli di tempo regolari permette una protezione costante dalle zanzare e altri insetti molesti.


In caso di pioggia qualsiasi prodotto antizanzare viene lavato via. Ma con la disinfestazione automatica la protezione dai fastidiosi insetti torna subito efficace a partire dall'erogazione successiva.

 

Come sistemi di disinfestazione automatica consigliamo gli impianti di nebulizzazione professionale freezanz e i sistemi fai da te della linea zhalt.

 


Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    andrea russo (mercoledì, 14 luglio 2021 19:57)

    Sono interessato ad un sistema automatico di disinfestazione di zanzare di un'abitazione circondata da giardino e cortile con prati e siepi, posto a MARINA DI MASSA in Via Licciana 4 A. Rappresento che l'abitazione non è a piano terra ma ad un piano rialzato o primo piano, peraltro ad un diversa altezza rispetto al piano di terra :
    Mentre la parte anteriore dell'abitazione - quella verso Via Licciana - è appunto ad un piano rialzato rispetto al livello del terreno (occupata da prato e siepi,) la parte posteriore è ancora più alta e cioè ad un un primo piano perchè il livello del terreno (occupato da un cortile contornato da siepi e vegetazione) che è più basso rispetto al livello del prato anteriore e rispetto alla stessa Via Licciana, per cui le finestre delle relative camere risultano poste molto più in alto rispetto alle finestre delle camere della parte anteriore.
    Pertanto, un sistema antizanzare non potrebbe essere allocato al livello o esclusivamente al livello del terreno circondante tutta l'abitazione, perchè il gettito di sostanze insetticida - per quanto potente e per quanto ampliantesi nella nebulizzazzione - potrebbe solo lambire le finestre della parte anteriore dell’abitazione mentre non toccherebbe affatto le finestre della parte posteriore poste ad un’ altezza fuori tiro e le finestre sono naturalmente il varco d’ingresso delle zanzare in tale situazione il sistema posto nel verde neutralizzarebbe certo le zanzare stanziali cioè nascenti e poste nel verde cioè nelle siepi piante prato ecc ma lascerebbe indenni le zanzare volanti più in alto nell’aria e provenienti da fuori della proprieà
    Pertanto occorrerebbe ce il sistema fosse NON (o non solo) nel verde ossa allocato fra le siepi come normalmente e come appare nella pubblicità. MA fosse ( o fosse anche ) a parete, cioè allocato sulle pareti di casa al di sotto della gronda : da lì il gettito delle sostanze ricadrebbe in prima battuta sulle finestre sottostanti e poi a seguire per forza di gravità sul prato e terreno sottostante, (per cui la protezione sarebbe completa così come necessariamente dev’essere (perchè se no, che protezione è ?)
    Per rispondere utilmente a questa richiesta bisogna tener conto di quanto sopra. RUSSO ANDREA 3478052746